DX2_9651


Vicenza, 18 agosto 2017
– Reduce da una brillante serie di piazzamenti sul podio nelle gare più recenti a cui ha preso parte, a conferma di un ottimo stato di forma, Samuele Porro prova a giocarsi domani la chance di ben figurare nella 28esima edizione del Grand Raid, la più importante Marathon in programma nella regione svizzera del Vallese. La gara prende il via alle 7 da Verbier e si sviluppa per circa cinquemila metri di dislivello distribuiti sulla distanza di 125 chilometri, sino al traguardo di Grimentz. Percorso indubbiamente duro e selettivo che l’atleta neroaranciofluo affronta con la consapevolezza di essere preparato (come attesta il lavoro di preparazione svolto con meticolosità tra le montagne che circondano Livigno) e di poter aggiungere un altro buon risultato al proprio curriculum stagionale, che già vanta i secondi posti di Ischgl, Alta Valtellina e al Tricolore Marathon, mentre il comasco è stato inoltre quarto al campionato nazionale Cross country. Ora il responso del Grand Raid, affidato come sempre ai polverosi sentieri dell’off road.