2016 – L’anno della consacrazione

Novità e colpi di mercato caratterizzano il quarto anno di attività della squadra gestita da Trentin e Saponaro e presieduta da Maria Teresa Fontana. Dopo tre stagioni cambia la denominazione del team con la volontà di Trek di diventare main sponsor. Il brand americano che fin da subito si è unito al progetto off-road con anima italiana e vocazione internazionale, diventerà primo nome mantenendo il supporto di Selle San Marco.

Nuove biciclette e nuova colorazione arancio, ripresa dalle divise della squadra, ora arancionera. A vestire la nuova maglia saranno sette atleti pronti a primeggiare sulle lunghe distanze e nel cross-country, in Italia e nel Mondo. Tre i volti nuovi, che vanno ad aggiungere qualità ed esperienza, per essere competitivi ai massimi livelli.

Nel 2016, il Team Trek-Selle San Marco si tingerà, infatti, di tricolore con l’ingaggio di Samuele Porro. Con il Campione Italiano Marathon, arrivano anche la Campionessa austriaca Christina Kollman e il forte biker russo Alexey Medvedev. I tre talenti si uniscono a un gruppo già affiatato, formato da un volto ormai storico per la squadra, come Damiano Ferraro, dallo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez, dall’altoatesino Fabian Rabensteiner e dall’Under 23 Mattia Faglia. Molti gli obiettivi che se centrati consacreranno quest’anno la squadra tra i top team in Italia e a livello internazionale.

2015 – Nuovi innesti: il team vince e convince.

Il 2015 si apre con un nuovo look per il team, con il verde che prende il posto del rosso accanto al nero per abbinarsi alla perfezione con il nuovo colore del telaio delle biciclette fornite da Trek, che per il terzo anno affianca la squadra come secondo nome.

Dopo soli due anni di attività, i progressi del Team Selle San Marco-Trek sono evidenti e la volontà di continuare a crescere resta uno degli obiettivi della squadra che punta sui giovani e pensa al futuro, inserendo in rosa due nuovi biker: l’altoatesino Fabian Rabensteiner, forte specialista del cross-country e l’Under 23 Mattia Faglia, ventenne bresciano proveniente dalle categorie amatoriali. Per il resto riconfermati i big del roster: il capitano Cattaneo, Ferraro, lo spagnolo Gutierrez e l’Under 23 Colledani, fresco Campione Italiano di ciclocross Under 23.

Obiettivo 2015 confermarsi tra i migliori team a livello nazionale, stabilendo nuovi record come numero di podi conquistati. Le vittorie arrivano subito a inizio stagione sia in Italia, sia all’estero con la conquista del Portugal Mtb Tour e della Vuelta a Ibiza. Prestazioni eccellenti che portano gli atleti nero-verde a essere indicati come gli uomini da battere. Diversi i risultati prestigiosi, tra cui spiccano su tutti il brillante 5° posto ai Mondiali Marathon conquistato da Damiano Ferraro, che con Johnny Cattaneo salirà poi sul podio dei Campionati Italiani Marathon, rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo. Un altro argento lo conquista Nadir Colledani al Campionato Italiano Cross-country Under 23. La stagione prosegue e si chiude con altrettanti successi e podi. Significativo a questo proposito che l’ultimo a conquistarne uno sia stato Cattaneo. Il capitano, infatti, dopo tre anni lascia il Team Selle San Marco-Trek, che ha visto nascere e crescere accompagnandolo con la propria esperienza, carisma e forza verso traguardi sempre più ambiziosi.

Si conclude così con la notizia di una partenza, la vincente stagione 2015 del Team Selle San Marco-Trek, che è già comunque proiettato al futuro: nuovi importanti innesti entreranno in squadra per proseguire in una direzione di continua crescita.

2014 – Il Team si rinforza per il cross-country

Poste le basi, già nella stagione successiva il management ha lavorato per rinforzare l’organico. Nel 2014 alle conferme dei pilastri Cattaneo, Ferraro, Costa e Valente si aggiungono biker che andranno a completare il gruppo per renderlo competitivo anche nel cross-country. Il team si arricchisce, infatti di un uomo di punta per questa specialità come lo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez e di un promettente giovane, Nadir Colledani, al debutto tra gli Under 23.

Con l’ingresso di Cristiana Tamburini, il Team Selle San Marco-Trek inizia inoltre a essere presente anche nelle classifiche femminili.

Un mix di giovani e uomini d’esperienza, per essere competitivi ai massimi livelli, nelle gare più importanti del calendario italiano e internazionale. A ripagare la fiducia degli sponsor e gli sforzi del direttivo, arriveranno 55 podi tra cui 21 primi posti, 14 secondi e 20 terzi, impreziositi dalla medaglia di bronzo conquistata da Gutierrez ai Campionati Nazionali Cross-Country.

2013 – Nasce il Team Selle San Marco-Trek

E’ il 2013 quando un nuovo team supportato da prestigiosi partner si appresta a fare il proprio debutto nel mondo della mountain bike. Grazie all’impegno di Selle San Marco, in collaborazione con il brand americano Trek, che fa da secondo nome, nasce il Team Selle San Marco-Trek.

La nuova squadra si sviluppa da un progetto portato avanti da Marco Trentin, già promotore e atleta del team GT Stip, con il supporto di Sandro Saponaro. Un progetto pluriennale che prevede la creazione di un gruppo competitivo che prenderà parte alle principali gare XC e Marathon del calendario italiano e ha in programma alcune apparizioni alle più importanti gare internazionali.

Già alla prima stagione le soddisfazioni non mancano e il team ottiene diverse vittore e podi, conquistati in particolare dal capitano Johnny Cattaneo e Damiano Ferraro – argento agli Italiani Marathon – ovvero due tra i più forti biker italiani e punti fermi della Nazionale Azzurra.